Vinitaly 2022, tantissimi gli argomenti trattati

VINITALY 2022 – Alla 54a edizione di Vinitaly, in Veronafiere, si sono discussi tantissimi argomenti riguardanti le innovazioni del mondo vinicolo, l’entrata del digital wine tasting, virtual fair come Vinophila e i vini arancioni.

L’avvento del digital

Degustazioni online e fiere 3D immersive, sono stati alcuni degli argomenti trattati durante l’edizione del Vinitaly 2022. Il convegno “Innovazione digitale vino” è servito ad approfondire temi come il digital wine tasting, trend sempre più in crescita all’interno delle fiere 3D e non solo, così come le fiere virtuali, come Vinophila Wine Expo, interamente dedicata al mondo del vino e wine&spirits. Il digital sta cambiando l’approccio al business, creando milioni di possibilità in più.

Vini arancioni, una nuova moda

Durante le tre giornate, i partecipanti hanno potuto assistere ad una masterclass, seguita da un walk around tasting di vini arancioni. Il nuovo trend, tra moda e sostenibilità, si sta diffondendo in tantissimi paesi produttori di vino, come la Germania, la Francia e l’Italia. la lavorazione delle vinacce bianche è un nuovo trend, una new entry nel mercato vitivinicolo. Quelli che più apprezzano questi orange wine, negli ultimi mesi, sono stati i più giovani.

Per avere maggiori informazioni su Vinitaly 2022 e su tutto ciò che si è discusso, basta leggere l’articolo completo, disponibile al link seguente, Vinitaly 2022: dal digital wine tasting ai vini arancioni, Vinophila e molto altro.